Crea sito
sabato, 18 Gennaio, 2020
Ti trovi qui: Home » news » Arriva l’O.R.D.A.!
Arriva l’O.R.D.A.!

Arriva l’O.R.D.A.!

Una nuova squadra composta da giocatrici di varie leghe italiane si affaccia nel roller derby nostrano. Sulla loro pagina facebook, di recente creazione, si presentano così:

ECCOCI QUA!
O.R.D.A – Outsiders Roller Derby Alliance.
Nasce dall’idea di un gruppo di skater con la voglia di giocare e di mettersi in gioco. L’acronimo stesso è in grado di dirvi le nostre intenzioni, siamo una comunità nomade di blocker e jammer unite da una sola passione!
Il progetto coinvolge: Holy Roses Roller Girls Palermo, Octopussy Roller Derby Versilia, She-Wolves Roller Derby Roma, Bone Choppers – Roller Derby Firenze, Bone-Crushing Hyenas – Roller Derby Bologna e Crimson Vipers Roller Derby Bergamo.
Siamo in mezzo a voi, tenetevi pronte!

“O.R.D.A. – Outsiders Roller Derby Alliance nasce sul flusso di altre squadre miste che si stanno creando in giro per l’Italia”, ci ha detto una delle giocatrici, Giulia Terrosu delle She-Wolves. “Non essendo ancora uno sport così diffuso sul territorio nazionale, molte squadre soffrono l’impossibilità di creare una rosa completa con la quale poter giocare e potersi confrontare con altre squadre. Da qui nascono queste squadre miste: dal desiderio e dalla volontà di giocare a questo sport, che rimane ancora una cosa piuttosto complicata per molte”.

Da qui nascono queste squadre miste: dal desiderio e dalla volontà di giocare a questo sport, che rimane ancora una cosa piuttosto complicata per molte
In effetti, questa soluzione è la naturale evoluzione di un qualcosa che già esiste: squadre interlega si sono già viste (come le Rubik’s Block o le Bloody Wolves), ma in quei casi le squadre venivano composte appositamente per dei tornei, senza allenarsi insieme prima.
Invece, come le Seasters, anche l’O.R.D.A. non nasce finalizzata per un singolo torneo ma ha un piano a più ampio respiro: “I nostri progetti possono ridursi per il momento a lavorare per creare una squadra che possa definirsi tale”, continua Giulia, “quindi capace di giocare in armonia, capace di capirsi e di relazionarsi al meglio sul track e volendo anche fuori. Le idee sono tante ma ancora non propriamente definite”.

About Rob N. Röll

Scopre il roller derby nel 2014, si accorge che non esiste nessuna fonte di informazioni che non siano le pagine facebook delle squadre e decide di metter su una webzine, impiegando *soltanto* due anni per avviarla. Nel frattempo, si autocondanna a fare NSO in ogni evento di roller derby a cui partecipi. Il suo sogno è vedere una partita dalla tribuna anzichè dal penalty box.

Commenti chiusi.

Scroll To Top
Descargar musica