Crea sito
sabato, 18 Gennaio, 2020
Ti trovi qui: Home » news » Tutti gli eventi di Novembre: pochi ma molto buoni!
Tutti gli eventi di Novembre: pochi ma molto buoni!

Tutti gli eventi di Novembre: pochi ma molto buoni!

E anche per questo mese non può mancare il post in cui vi ricapitoliamo tutto il bello del roller derby nostrano! Solo tre eventi ma sono tre tornei: DDT, Scusa Mamma e Road To Barcelona!

Finiti i bagordi di Halloween (abbiamo visto foto DAVVERO spaventose sulle bacheche delle nostre squadre!) si torna a fare sul serio!

4/5 novembre 2017: DDT
Novembre si apre con l’ormai classico DDT – Daga Denter Tournament, il torneo internazionale organizzato dalle Harpies in collaborazione con Roll Line. Due le squadre italiane presenti, le gialle padrone di casa e le Anguanas, che hanno guadagnato l’accesso vincendo la scorsa edizione dello SKIR.

Per chi non potrà essere al centro sportivo Vismata di Milano, è prevista la diretta streaming gestita dal canale Milano AllNews.

Orari e tabellone sono qui.

18/19 novembre 2017: Road To Barcelona
Il torneo Road To Barcelona: Going Dutch è uno degli eventi di preparazione al campionato mondiale maschile di roller derby, che si terrà a Barcellona dal 5 all’8 Aprile. Il nostro Team Italy esordirà sabato 18 Novembre alle 14 contro il Belgio.

Al momento non abbiamo informazioni su un eventuale streaming.

Orari e tabellone sono qui.

25/26 novembre 2017: Scusa Mamma
Il mese si chiude con la quarta edizione dello Scusa Mamma Ma Sono Una Derby Girl, l’evento in ricordo di Claudia Plantera delle She Wolves. Quest’anno le lupe hanno fatto le cose in grande e hanno organizzato un torneo: a Roma si affronteranno, oltre alle padrone di casa, Poison Kittens, Seasters e Anguan.Ass B-Side.

Al momento non abbiamo informazioni su un eventuale streaming.

Orari e tabellone sono qui.

[L’immagine di copertina è del solito, impareggiabile Gabriele Lupo Sturaro – L3 Photo Studio]

About Rob N. Röll

Scopre il roller derby nel 2014, si accorge che non esiste nessuna fonte di informazioni che non siano le pagine facebook delle squadre e decide di metter su una webzine, impiegando *soltanto* due anni per avviarla. Nel frattempo, si autocondanna a fare NSO in ogni evento di roller derby a cui partecipi. Il suo sogno è vedere una partita dalla tribuna anzichè dal penalty box.

Commenti chiusi.

Scroll To Top
Descargar musica