Crea sito
martedì, 14 agosto, 2018
Ti trovi qui: Home » Cos’è il roller derby » Regolamento » Capitolo 2– Ruoli ed Identificazione delle Pattinatrici

Capitolo 2– Ruoli ed Identificazione delle Pattinatrici

Capitolo 2– Ruoli ed Identificazione delle Pattinatrici

I ruoli delle pattinatrici si riferiscono ai ruoli ricoperti dalle pattinatrici durante un Jam. Non ci sono limiti ai ruoli che una pattinatrice può ricoprire durante una partita. D’altro canto ogni pattinatrice potrà ricoprire un solo ruolo per volta. È permesso schierare un massimo di quattro Blocker ed una Jammer per squadra durante il gioco; solo una Blocker può ricoprire il ruolo di Pivot Blocker (vd. Sezione 2.2 – Pivot Blocker e Sezione 2.3 – Jammer).

2.1– Blocker

2.1.1– Le Blocker sono pattinatrici di posizione che formano il Pack. Possono esserci quattro Blocker per ogni squadra e solo ad una di esse è permesso ricoprire il ruolo di Pivot Blocker. Le Blocker non possono segnare punti.

2.1.2 – Prima dell’inizio del Jam, le Blocker si allineano dietro le Pivot (sempre che le Pivot siano in piedi e sulla Pivot Line) e davanti alle Jammer (vd, Sezione 3.2 – Posizionamento Pre-Jam).

2.1.3 – Identificazione delle Blocker: le Blocker che non ricoprano il ruolo di Pivot non indosseranno alcuna Helmet Cover. I caschetti delle Blocker possono essere dello stesso colore del colore principale dei caschetti della squadra e non possono avere alcun segno che possa essere confuso con delle strisce o delle stelle. (È permesso riportare il numero della pattinatrice sul caschetto come previsto nella Sezione 2.7.5.2).

2.2 – Pivot Blocker

2.2.1 –La Pivot è una particolare sottocategoria delle Blocker. Una Pivot dovrà indossare la Helmet Cover della Pivot per avere diritto ai privilegi della Pivot; altrimenti, la pattinatrice che ha tra le mani la Helmet Cover della Pivot sarà una semplice Blocker con l’unica distinzione che essa potrà ottenere tali diritti e privilegi indossandola. Il ruolo della Pivot non può essere tra trasferito. Non è obbligatorio schierare una Pivot in campo.

2.2.1.1– I privilegi di una Pivot Blocker includono:

2.2.1.1.1– Prima dell’inizio del Jam, le Pivot possono allinearsi sulla Pivot Line, come specificato nella Sezione 3.2.2.

2.2.1.1.2– In alcune circostanze, una Pivot può prendere il ruolo della Jammer per la propria squadra in accordo alle specifiche della Sezione 2.5 – Passaggio della Stella.

2.2.2– La Helmet Cover della Pivot deve avere un’unica striscia monocromatica spessa almeno 5cm, che vada dalla base posteriore a quella anteriore del caschetto. Il colore del caschetto e quello della striscia dovranno essere in netto contrasto e facilmente identificabili.

2.2.2.1– Se la Helmet Cover della Pivot cade a terra o per una qualsiasi ragione si trovi al di fuori del campo di gioco, essa potrà essere recuperata soltanto dalla Pivot.

2.2.2.2– Una pattinatrice che sia allineata nella posizione di partenza di una Pivot non verrà considerata una Pivot a meno che non stia indossando una Helmet Cover con una striscia ben visibile.

2.3 – Jammer

2.3.1– Lo scopo della Jammer è di segnare punti per la propria squadra come specificato nella Sezione 7 – Segnare Punti. Ad ogni squadra è permesso schierare una sola Jammer in ogni Jam. Prima dell’inizio del Jam, le Jammer si allineano sulla Jammer Line, o dietro di essa, come specificato nella Sezione 3.2.4.

2.3.1.1– I privilegi di una Jammer includono:

2.3.1.1.1– Una Jammer può conquistare lo status di Lead Jammer e diventare così l’unica pattinatrice con il diritto di far finire il Jam prima della sua naturale conclusione al termine dei due minuti (vd. Sezione 2.4 – Lead Jammer).

2.3.1.1.2– Una Jammer può trasferire il suo ruolo alla Pivot della propria squadra in accordo alle specifiche della Sezione 2.5 – Passaggio della Stella.

2.3.2– Identificazione della Jammer: Una pattinatrice che stia scontando una penalità di un Jam precedente nel ruolo di Jammer sarà identificata come Jammer per la sua squadra. Se non esiste tale pattinatrice, una pattinatrice in possesso della Helmet Cover della Jammer sarà identificata come Jammer per la sua squadra. Se non esiste tale pattinatrice, una pattinatrice allineata nella posizione di partenza della Jammer sarà la Jammer per la sua squadra. Se non esiste tale pattinatrice, la squadra non ha una Jammer per quel Jam.

2.3.2.1– Una pattinatrice che sia stata identificata come Jammer per la sua squadra che non stia indossando una Helmet Cover viene considerata come una Jammer Inattiva (vd. Sezione 2.3.3)

2.3.2.2– La Helmet Cover della Jammer deve avere due stelle che siano larghe almeno 10cm, da un estremo all’altro. Il colore principale del caschetto e quello delle stelle dovranno essere in forte contrasto e facilmente identificabili.

2.3.2.3– Solo l’Helmet Cover della Jammer può avere delle stelle o altri segni che potrebbero essere confusi con delle stelle.

2.3.3– Una Jammer non attiva è una Jammer che non stia indossando una Helmet Cover con stelle ben visibili. Una Jammer non attiva conserva tutti i vantaggi del suo ruolo ad eccezione del segnare punti (Sezione 7 – Segnare Punti) e guadagnare lo status di Lead Jammer (Sezione 2.4 – Lead Jammer). Le Jammer Inattive non vengono considerate Blocker.

2.4 – Lead Jammer

2.4.1– La Lead Jammer è l’unica pattinatrice con il diritto di far finire il Jam prima della sua naturale conclusione al termine dei due minuti. Quella della Lead Jammer è una posizione strategica che viene stabilita dal primo sorpasso del Pack ad ogni Jam. La Lead Jammer è la prima Jammer che riesca a sorpassare la Blocker più avanzata in gioco, regolarmente ed all’interno del tracciato, avendo già sorpassato tutte le altre Blocker, regolarmente ed all’interno del tracciato.

2.4.1– Dopo che verrà guadagnato, lo status di Lead Jammer verrà immediatamente segnalato (vd. Sezione 2.4.2).

2.4.1.1– Una Jammer deve trovarsi entro i limiti del track per diventare Lead Jammer. Una Jammer non dovrà necessariamente rimanere all’interno del tracciato per rimanere Lead Jammer.

2.4.1.2– Una Jammer dovrà essere all’interno del track e davanti alla più avanzata delle Blocker in gioco, prendendo come riferimento le anche, per diventare Lead Jammer.

2.4.1.3– Le Jammer non devono necessariamente sorpassare delle Blocker che si trovino al di fuori della zona d’ingaggio (Engagement Zone) per diventare Lead Jammer.

2.4.1.4– Durante una fase in cui il Pack non sussiste (No Pack Situation – Sezione 3.1.2), la Jammer dovrà sorpassare tutte le Blocker per diventare Lead Jammer.

2.4.2– Al fine di guadagnare lo status di Lead Jammer durante il primo sorpasso del Pack, una Jammer dovrà sorpassare la Blocker in gioco più avanzata regolarmente, all’interno del tracciato e stando in piedi, indossando la Helmet Cover della Jammer con le stelle ben visibili, avendo già sorpassato tutte le altre Blocker, regolarmente, all’interno del tracciato e stando in piedi, indossando la Helmet Cover della Jammer con le stelle ben visibili. Una Jammer che sia all’interno del track (in bounds) ma a terra può “sorpassare” una Blocker avversaria che pattini in senso orario oltre la sua posizione.

2.4.2.1– Ogni sorpasso effettuato regolarmente è valido. Se una Jammer diventa ineleggibile per lo status di Lead Jammer, poiché ha sorpassato all’esterno del track, le verrà concessa un’ulteriore possibilità di sorpassare e riottenere l’eleggibilità per lo status di Lead Jammer.

2.4.2.2– Al fine di rimanere eleggibile per lo status di Lead Jammer, una Jammer dovrà rimanere all’interno del tracciato fino all’ingresso dell’Engagement Zone, l’area in cui una Jammer può essere regolarmente bloccata da una Blocker, durante il sorpasso iniziale. In una situazione di No Pack o No Engagement Zone, una Jammer dovrà rimanere all’interno del tracciato fino a raggiungere una distanza minore di 6 metri dalla Blocker  più arretrata al fine di rimanere eleggibile per lo status di Lead Jammer.

2.4.2.3– Se l’Helmet Cover di una Jammer viene rimossa dall’azione di un’avversaria o nel corso del naturale svolgimento del gioco, la Jammer può indossare nuovamente la propria Helmet Cover ed avere ancora la possibilità di diventare Lead Jammer (vd. Sezione 2.4.7).

2.4.2.4– Dal momento in cui la Jammer si trova ha completato il sorpasso iniziale, non le sarà più concesso di ri-sorpassare. Se la Jammer non avrà sorpassato tutte le pattinatrici di entrambe le squadre, regolarmente, all’interno del tracciato ed in piedi, indossando la Helmet Cover della Jammer con le stelle ben visibili, la Jammer verrà dichiarata NON Lead Jammer.

2.4.2.5– Nel caso in cui entrambe le Jammer abbiano, simultaneamente, i requisiti per guadagnare lo status di Lead Jammer, quella più avanzata, verrà dichiarata Lead Jammer.

2.4.2.6– Vd. Sezione 2.4.7 e Sezione 6.2.2.2.2 per ulteriori informazioni su come una pattinatrice mandata nel Penalty Box influisca sullo Status di Lead Jammer.

2.4.3– Il sorpasso ha come punto di riferimento le anche delle pattinatrici (Vd. Sezione 10 – Glossario per Sorpassi e Anche).

2.4.4– Solo una Jammer può essere dichiarata Lead Jammer durante un Jam. Se la prima Jammer ad uscire dal Pack non guadagna lo status di Lead Jammer al primo sorpasso del Pack, la seconda Jammer sarà eleggibile per lo status di Lead Jammer fintanto che ne abbia i requisiti necessari. Nel caso in cui anche la seconda Jammer non dovesse avere tali requisiti, non ci sarà alcuna Lead Jammer durante quel Jam.

2.4.5– Una Jammer che inizi il Jam all’interno della Penalty Box è comunque eleggibile per lo status di Lead Jammer fintanto che l’altra Jammer non sia già stata dichiarata Lead Jammer. Una Jammer mandata in Penalty Box durante il primo sorpasso del Pack non sarà più eleggibile per lo status di Lead Jammer una volta scontata la propria penalità.

2.4.6– Una Jammer che inizi il Jam con l’Helmet Cover in mano e non sulla testa, può guadagnare lo status di Lead Jammer (sempre che ci siano le condizioni come in 2.4.2).

2.4.7– La Lead Jammer può far finire il Jam in qualsiasi momento, dopo aver guadagnato tale status, a meno che la stessa Jammer non venga mandata nel Penalty Box o venga rimossa la sua Helmet Cover. Se la sua Helmet Cover è stata rimossa dall’azione di un’avversaria, la Jammer potrà rimettere la propria Helmet Cover e riconquistare lo status di Lead Jammer. Il segnale della Jammer per far finire il Jam è quello di portare  entrambe le mani sulle anche, ripetutamente, finchè l’arbitro fischi la fine del Jam. Il Jam non si considera terminato finché l’arbitro non lo dichiara ufficialmente finito. Se non c’è alcuna Lead Jammer, il Jam continuerà fino alla sua naturale conclusione (due minuti).

2.4.8– Una volta che una Jammer viene dichiarata Lead Jammer, tale status viene mantenuto per la durata dell’intero Jam, a meno che lo status non venga perduto perchè:

2.4.8.1– La Jammer ha rimosso la propria Helmet Cover per una qualsiasi ragione.

2.4.8.2– La Jammer riceve una penalità.

2.4.8.3– Alla Jammer viene tolta la propria Helmet Cover da una compagna di squadra intenzionalmente.

2.5 – Passaggio della Stella

Una Jammer può trasferire il proprio ruolo alla Pivot della propria squadra, mettendola nelle condizione di segnare punti per la propria squadra per il resto del Jam. Solitamente, ci si riferisce a questa azione come “Passaggio della Stella” (“Passing the Star”). Solo il ruolo di Jammer, e non il suo eventuale status di Lead Jammer, può essere trasferito alla Pivot. Una Pivot-diventata-Jammer può segnare punti, ma non guadagnare lo status di Lead Jammer.

2.5.1 – Procedura di Passaggio

Per trasferire il il ruolo di Jammer alla Pivot, una Jammer deve rimuovere la propria Helmet Cover (la Stella) e passarla alla Pivot della propria squadra (rimuovere la Stella renderà la Jammer non attiva; vd. Sezione 2.3.3). La Pivot deve stringere la Stella nella propia mano quando la Jammer la rilascia. Al momento del rilascio, la Pivot verrà considerata Jammer, e la pattinatrice che prima era la Jammer verrà considerata Blocker. Entrambe mantengono questi ruoli fino alla fine del Jam.

2.5.1.1– Lo status di Jammer può essere trasferito soltanto da una Jammer che rilasci la Stella all’interno dell’Engagement Zone, ad una Pivot che sia anche nell’Engagement Zone. È irregolare passare la Stella mentre una tra la Jammer e la Pivot si trovi al di fuori dell’Engagement Zone, a terra, o fuori dal track. Ciò si riferisce solo al momento del passaggio (es. la Jammer rilascia la Stella nella mano della Pivot che la stringe).

2.5.1.2- Tutte le regole riguardanti la Jammer non attiva sono applicabili. La Jammer iniziale non è attiva dal momento in cui rimuove la stella dal proprio casco, e la Pivot-diventata-Jammer non è attiva fino a quando non ha indossato la Stella che deve essere ben visibile.

2.5.1.3– Lo status di Jammer non può essere trasferito passando la Stella per mano di altre pattinatrici, oppure tirando o lasciando cadere la Stella.

2.5.1.4– Le Jammer non possono passare la Stella mentre stanno andando nella Penalty Box.

2.5.1.4.1– Le Jammer possono passare la Stella al rientro dalla Penalty Box.

2.5.1.5– Le Jammer non possono passare la Stella ad una Pivot che sia diretta al o che sia in coda per la Penalty Box.

2.5.2- In un Passaggio della Stella irregolare, il ruolo di Jammer non viene trasferito, nemmeno se la Pivot si ritrova in possesso della Helmet Cover della Jammer. Entrambe le pattinatrici rimangono nei propri ruoli e chi ha dato avvio all’azione di passaggio viene penalizzata (vd. Sezione 5.13 – Procedure Irregolari).

2.5.3– Il Passaggio della Stella può essere bloccato dalla squadra avversaria con qualsiasi azione che sia regolare.

2.5.4– Passaggio della Stella incompleto e recupero:  Se la Helmet Cover di una Jammer cade a terra o per una qualsiasi ragione si trovi al di fuori del campo di gioco, essa potrà essere recuperata soltanto dalla Jammer o dalla Pivot.

2.5.4.1– Se la Pivot recupera la Stella in tale maniera, la Pivot non può indossarla sul proprio caschetto. Farlo verrebbe considerato come passaggio della Stella irregolare. La Pivot può restituire la Stella alla Jammer non attiva dalle proprie mani, lanciandola o facendola cadere, ma non tramite altre pattinatrici.

2.5.4-2– Quando la Jammer non attiva afferra nuovamente la Stella, tale Jammer può immediatamente restituirla alla Pivot, fintanto che gli altri requisiti della Sezione 2.5.1 vengano rispettati. Tale azione corrisponde ad un passaggio regolare della Stella e dello status di Jammer.

2.5.4.3– Se il Passaggio della Stella non può essere completato per una qualsiasi ragione, la Jammer può re-indossare la propria Helmet Cover e riottenere il ruolo di Jammer, ma non lo status di Lead Jammer.

2.5.5– Una Pivot appena diventata Jammer è adesso soggetta a tutte le regole della Sezione 7 – Segnare Punti. La Pivot riprende da dove aveva lasciato la precedente Jammer (es. stesso sorpasso, avendo già segnato punti sulle stesse Blocker durante quel sorpasso).

2.6 – Helmet Cover

2.6.1– Entrambe le squadre devono avere a disposizione due set di Helmet Cover differenti durante la partita. I colori della Helmet Cover di una squadra devono soddisfare la definizione di forte contrasto oltre ogni ragionevole dubbio o o devono comunque soddisfare gli standard del Primo Arbitro (Head Referee) oppure non potranno essere indossate. I colori delle Helmet Cover della Jammer e della Pivot sono in forte contrasto se sussiste un altro grado di differenza visiva tra la stella/striscia ed il colore principale del caschetto cosicché la stella/striscia risalti rispetto al colore principale.

2.6.2– Le Helmet Cover di una squadra sono facilmente identificabili se possono essere facilmente distinte dagli Official, dalle altre pattinatrici e dal pubblico rispetto ai caschetti delle Blocker in campo.

2.6.3– Tutte le Helmet Cover utilizzate da una squadra devono avere gli stessi colori (una squadra non può usare una base nera con una stella/striscia gialla in un Jam ed in seguito una base gialla con una stella/striscia nera in quello successivo, o colori misti all’interno dello stesso Jam).

2.6.4– Una squadra avversaria può mettere in discussione l’utilizzo delle Helmet Cover delle avversarie se ritiene che ci possa essere confusione nel distinguere tra Jammer, Pivot ed altre Blocker.

2.6.4.1– Nell’evento della messa in discussione da parte della squadra avversaria di cui sopra, il Primo Arbitro deve esigere l’utilizzo di Helmet Cover di diverso colore. Se i colori delle Helmet Cover di una squadra sono molto simili ma non identici, il Primo Arbitro può richiedere il cambio di Helmet Cover, ma non è obbligato.

2.6.4.2– Nessuna decorazione sui caschi, inclusi i numeri, deve poter essere confusa con la Stella della Jammer o la Striscia della Pivot. Nel caso in cui la squadra avversaria metta in discussione un simbolo, e tale richiesta rientri negli standard, la squadra in difetto dovrà rimuovere o coprire i simboli causa di confusione.

2.6.5– Se una Helmet Cover cade a terra o viene rimossa dal gioco in qualsiasi maniera, una pattinatrice che ne abbia i requisiti (es. Jammer o Pivot) può pattinare Fuori dal track per recuperarla, ma solo se la Helmet Cover sta effettivamente toccando una zona fuori dal track. Queste sono sempre soggette a penalità per Out of Play ed Out Of Bounds Engagement.

2.6.6– Le Helmet Cover devono essere sulla testa della pattinatrice qualificata o nella sua mano, prima del fischio di inizio Jam. Le Helmet Cover non possono essere introdotte sul track durante il gioco.

2.6.7– Le Helmet Cover non possono essere rimosse dal gioco durante un Jam da nessuno (incluse compagne e avversarie) ad eccezione della pattinatrice che ricopre il ruolo designato da tale Helmet Cover.

2.6.7.1– È regolare rimuoverel’Helmet Cover dalla testa di una compagna di squadra se l’identificazione data dalla Helmet Cover è sbagliata. Per esempio, se una squadra schiera due Pivot, una compagna di squadra può rimuovere l’Helmet Cover dalla testa di una delle due Pivot.

2.7 – Uniformi

2.7.1– Ogni membro delle rispettive squadre che partecipino ad una partita dovrà indossare un’uniforme che la identifichi chiaramente come membro della propria squadra.

2.7.1.1– Tutte le uniformi dovranno essere in buone condizioni e non dovranno causare pericoli alle altre pattinatrici. Tutte le toppe ed i numeri dovranno essere ben attaccati all’uniforme. Graffette o nastro non sono ammessi per attaccare o modificare i numeri sull’uniforme. Il nastro è consentito sui caschetti, protezioni e gioielli; le graffette non sono mai consentite.

2.7.2– Il Capitano della squadra dovrà mostrare visibilmente una “C” sulla propria uniforme o sul braccio. Il Vice Capitano della squadra dovrà mostrare visibilmente una “A” sul proprio vestiario, uniforme o sul braccio.

2.7.2.1– Se il Capitano non può più pattinare per il resto della partita per espulsione, fouling out, infortunio o emergenza, la squadra ha la possibilità di nominare un nuovo Capitano.

2.7.2.1.1– Nel caso in cui le regole vogliano che il Capitano sconti una penalità, ed una squadra non abbia un Capitano designato, la squadra potrà designare un nuovo Capitano in quel momento. Solo se la squadra si rifiuta di designare un nuovo Capitano, il Primo Arbitro selezionerà una pattinatrice che sarà designata nuovo Capitano per il resto della partita e che sconterà ogni penalità a lei applicabile.

2.7.2.2– La squadra non può designare un nuovo Vice Capitano (che pattini o meno) nel caso in cui il Vice Capitano non possa pattinare, allenare o fare da manager per il resto della partita.

2.7.3– Il nome della pattinatrici sull’uniforme è opzionale.

2.7.4– Ogni pattinatrice che partecipi ad una partita dovrà mostrare visibilmente un numero sul retro della propria uniforme.

2.7.4.1– Ogni pattinatrice deve avere un numero che sia unico all’interno della propria squadra.

2.7.4.2– La stampa del numero dovrà essere alta almeno 10cm cosicché sia leggibile e larga abbastanza da poter essere letta dagli Official che sono posizionati all’interno del tracciato o ai suoi margini.

2.7.4.3– Il numero di una pattinatrice dovrà essere scritto con un carattere leggibile. Un numero è di un carattere leggibile se può essere facilmente letto e distinto dai numeri delle altre pattinatrici dagli Official, dalle altre pattinatrici e dal pubblico.

2.7.4.4– Il numero di una pattinatrice può contenere fino a quattro caratteri.

2.7.4.5– Il numero di una pattinatrice può includere solo numeri arabi e lettere latine (maiuscole o minuscole, vd Sezione 2.7.4.2), senza accenti: A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z 1 2 3 4 5 6 7 8 9 0.

2.7.4.6– Il numero di una pattinatrice deve contenere almeno un carattere(L5 è un numero accettabile ma LV non lo è. I numeri non possono contenere simboli).

2.7.4.7– Una pattinatrice può avere dei piccoli caratteri/simboli prima o dopo il proprio numero (55 mph, dove “mph” è considerevolmente più piccolo di 55). Tali piccoli caratteri non sono considerati parte del numero della pattinatrice e non dovranno influire sulla leggibilità del numero della pattinatrice in alcun modo. La misura massima per i piccoli caratteri è 5cm.

2.7.4.8– Pattinatrici della stessa squadra non possono avere numeri identici. Ad esempio, due pattinatrici non possono entrambe indossare il numero L5, ma una potrà indossare il numero L5 mentre l’altra può indossare il numero J5 (vd. anche Sezione 2.7.4.2)

2.7.4.9– I numeri sulle uniformi delle pattinatrici dovranno soddisfare la definizione di forte contrasto oltre ogni ragionevole dubbio comunque gli standard del Primo Arbitro.

2.7.4.10– I numeri sulle uniformi delle pattinatrici sono considerati in forte contrasto se sussiste un altro grado di differenza visiva tra il colore del numero ed il colore principale dell’uniforme cosicché il numero risalti rispetto al colore principale dell’uniforme.

2.7.5– Ogni pattinatrice che partecipi ad una partita dovrà mostrare visibilmente il proprio numero sulla propria manica o sul braccio. I numeri dovranno essere in forte contrasto e facilmente leggibili. Numeri scritti a mano sono ammessi sul braccio.

2.7.5.1– I numeri possono essere posti sulle anche o sulle cosce in aggiunta a quelli sulla manica/braccio. I numeri sull’anca o sulla coscia dovranno combaciare con i numeri della rosa delle convocate.

2.7.5.2– I numeri possono essere posti sul caschetto in aggiunta a quelli posti sul braccio/manica. I numeri sul caschetto dovranno combaciare con quelli della rosa delle convocate.

2.7.5.3– L’altezza minima per il numero di una pattinatrice sul braccio/manica è 5cm.

2.7.5.4– La massima altezza per il numero di una pattinatrici sul braccio/manica e 10cm.

2.8 – Gioielli

2.8.1– I Gioielli possono essere indossati durante una partita a meno che non siano ritenuti un pericolo per la sicurezza dagli arbitri. Si raccomanda che i gioielli siano fasciati o rimossi. I gioielli non dovranno interferire con il gioco o causare pericolo alle altre pattinatrici. I gioielli vengono indossati a rischio e pericolo di chi li indossa.

2.9 – Pattini

2.9.1– Le pattinatrici devono indossare esclusivamente pattini quad. Le pattinatrici non possono indossare pattini in linea o qualsiasi altro tipo di pattini.

Commenti chiusi.

Scroll To Top
Descargar musica