Crea sito
lunedì, 23 Settembre, 2019
Ti trovi qui: Home » news » Il mio bottino di skir 2019
Il mio bottino di skir 2019

Il mio bottino di skir 2019

Sono un inguaribile collezionista di, ehm,  “cose”, per cui devo darmi una regolata. Ma anche quest’anno ho riportato a casa abbondante materiale per il mio scatolone del roller derby!

Quest’anno allo Skate Im Ring i banchetti del merch sono stati messi in posizione molto più agevole per tutti (a bordo pista anzichè sul corridoio che dall’ingresso porta agli spalti), per cui ho potuto fare varie “passate”.

Da quando ho iniziato a frequentare gli eventi di roller derby mi sono imposto di NON comprare magliette delle squadre: essendo io un collezionista patologico, finirei per prendere almeno una per squadra e, dato che i miei cassetti già traboccano di magliette di band rock e metal, non è propriamente il caso. Uniche eccezioni: una maglietta delle She Wolves (sono comunque un tifoso!), quelle della nazionali (così non faccio uno torto a nessuno) e quelle dello Scusa Mamma (che in realtà sono quasi tutte regalate dalle suddette lupe). *

Volevo però avere una collezione di “qualcosa” di tutte le squadre, e ho deciso di farlo con gli adesivi: questo spiega perchè, ogni volta che sono passato ai vostri banchetti, sembravo uno in cerca della cosa meno costosa, ahah!  Inoltre, ho uno scatolone di roba sul roller derby, e ovviamente ci sono cose (tendenzialmente cartacee) a cui non riesco a resistere: accumulo booklet, cartoline, flyer e cose del genere!

Partendo dall’alto, nella foto ci sono:
– Il laccetto portachiavi di SKIR: dovevo rimpiazzare quello preso 2 anni fa che mi si è rotto.
Adesivi di Stryx, Banshees (che avevo già ma era piccolo), Rolling Rezdore (in realtà fattomi recapitare dalla squadra) e Stray Beez. Quel coso rosso rettangolare sarebbe un adesivo delle Harpies. Giuro, c’è scritto! Ma siccome sono pignolo, no, non conta come tale per cui nella mia collezione mancano ancora le Arpie (e le Bone Choppers). Vedete che potete fa’.
Il plettro delle Crimson Vipers! Ci sono rimaste malissimo quando hanno scoperto di non essere le prime a farlo (un paio di anno fa li ho fatti fare io alle She Wolves), cmq ottima idea quella di usare un plettro triangolare per farci stare meglio il logo. Se qualche altra squadra volesse farli, fatemi un fischio che vi do la dritta definitiva.
Una mela: a fine torneo c’era D’ire Wolf delle Anguanas che, fedele ai suoi principi “zero waste”, girava con una cassetta di mele chiedendo di prenderne una per non sprecarle. E chi sono io per dirle di no? 😀
La foto delle Banshees! <3
Il bigliettino numero 153 con cui ho vinto, ehm, UN BEL NIENTE alla lotteria. E meno male che Gin Demon mi aveva venduto quello vincente!
Curry qualcosa (non mi ricordo il nome!), la mia papera n.35 che almeno un free drink me l’ha regalato (uno su una decina di lanci… l’ho presa benissimo!).
Un bigliettino verde che mi ha fatto prendere un colpo: è identico a quelli che venivano dati a chi vinceva un free drink col lancio della papera! Appena l’ho visto ho pensato “ma che ho vinto due volte e non ho ritirato la seconda birra?!?”, poi ho notato che non c’è la scritta “duck drink” sopra, per cui dev’essere un biglietto di qualcos’altro. Nessun free drink è andato perso!
Il booklet dello SKIR, che non ho ancora avuto il tempo neanche di sfogliare.
La fanzine delle Stryx! Non sapevo ne avessero realizzata una!

* volevo fare un’altra eccezione, ovvero quella delle Crimson Vipers col logo in stile Kiss ma, ahimè, non c’era la taglia. Per consolarmi ho trovato quella dello Skate Im Ring che mi calza a pennello!

About Rob N. Röll

Scopre il roller derby nel 2014, si accorge che non esiste nessuna fonte di informazioni che non siano le pagine facebook delle squadre e decide di metter su una webzine, impiegando *soltanto* due anni per avviarla. Nel frattempo, si autocondanna a fare NSO in ogni evento di roller derby a cui partecipi. Il suo sogno è vedere una partita dalla tribuna anzichè dal penalty box.

Commenti chiusi.

Scroll To Top
Descargar musica