Crea sito
domenica, 24 marzo, 2019
Ti trovi qui: Home » news » Risultati di Ready2Fight, il primo triple header a Bologna
Risultati di Ready2Fight, il primo triple header a Bologna

Risultati di Ready2Fight, il primo triple header a Bologna

Si è disputato sabato il primo evento targato Bone-Crushing Hyaenas, nonchè esordio della squadra bolognese. Il programma prevedeva un triangolare contro Worst Warsaw Roller Derby e Splatter Fairies Marburg.

La squadra di Varsavia si è aggiudicata il triangolare vincendo entrambi gli incontri. Questi i risultati:

  • Varsavia vs Bologna 191-177
  • Bologna vs Marburg 112-73
  • Varsavia vs Marburg 230-120

Per farci raccontare la giornata, abbiamo raggiunto Tekilla Bum Bum #1312 delle padrone di casa, che non ha lesinato caratteri per rispondere alle domande!

Com’è andato il vostro primo evento?

Ora che le mani hanno smesso di tremare dall’emozione, posso tranquillamente dire che a questa prima domanda c’è una risposta all’unanimità: è stato un successone!
La soddisfazione di vedere gli spalti pieni per il primo evento ufficiale di roller derby a Bologna è certamente impagabile, ma non è tutto; dobbiamo ringraziare le decine e decine di persone che si sono mobilitate per darci una mano, soprattutto ref e NSO che sono giunti da svariate parti d’Italia ed Europa per arbitrare e gestire queste 3 partite… ovviamente senza loro tutto questo non sarebbe stato possibile!
I sorrisi delle skater alla fine della giornata mi hanno fatto capire che il nostro lavoro è stato apprezzato e che sicuramente si saranno portate a casa un bel ricordo… questo è senza dubbi fondamentale! In più abbiamo ricevuto anche molti messaggi di complimenti sui social, e la lacrimuccia è scesa! Quindi non possiamo che dare un bilancio più che positivo per questa triangolare in casa Hyenas!

Il wall delle Bone-Crushing Hyaenas

Come ve la siete cavata con l’organizzazione?

Domanda di riserva? Ahaha! Scherzi a parte, non voglio nascondere che sono stati mesi molto impegnativi per noi. Sicuramente lo scoglio de “la prima volta” non è stato facile da aggirare. Insomma, cercare Ref, NSO, fotografi, garantire posti letto, pranzi e cene, organizzare l’after party, volantinaggi in giro per la città, creare nuovo merch…
Visto dall’esterno può apparire tutto estremamente semplice (e ammetto di averlo pensato anche io, all’inizio) ma l’inconveniente può sempre essere dietro l’angolo. Credo però che abbiamo lavorato davvero bene come squadra e siamo riuscite a superare anche i momenti più critici. Grazie al benefit party di metà ottobre organizzato dal collettivo Bologna Punx e il crowdfounding siamo riuscite anche a tirare un bel respiro di sollievo dal punto di vista economico, dato che abbiamo affrontato molte spese, tra cui l’affitto della palestra e la presenza dell’ambulanza, che sono tra le più dispendiose.
Inoltre vorrei aggiungere che senza amici, parenti e fidanzati saremmo andate davvero poco lontano. Quindi un enorme grazie va a chi si è beccato doppio turno al nostro infopoint!

Iene in azione

Com’è andata la squadra nelle due partite?

Per quanto mi riguarda, questo è stato il mio primo bout ufficiale, avevo partecipato solamente ad uno scrimmage a Rimini questa estate. Quindi puoi immaginare l’ansia! Oltre ad essere il mio primo bout ufficiale, lo è stato anche come iene e non possiamo che essere orgogliose di come è andata. Le avversarie, le Worst Warsaw e la Splatter Fairies, erano davvero toste, ma ce la siamo giocata fino all’ultimo jam. Direi che come esordio una vittoria su due è davvero una soddisfazione! Avere con noi Ginger Hate come bench coach e Dolly Destroy come LUM è stato fantastico. Ci hanno guidato jam per jam senza mai permettere di farci prendere dal panico o dal caos, e solo questo è stato gran parte del lavoro!
Ci alleniamo duramente per questa triangolare dallo scorso anno sportivo e credo che siamo tutte cresciute molto, anche se ovviamente c’è ancora molta strada da fare!
Non vediamo l’ora di organizzare un altro evento, magari per questa primavera… stay tuned! Intanto ci vediamo in casa Anguanas l’8 dicembre dove affronteremo le AnguanAss B-side!

Derby love, what else?

Photo credits: www.silviaplmphoto.com

About Rob N. Röll

Scopre il roller derby nel 2014, si accorge che non esiste nessuna fonte di informazioni che non siano le pagine facebook delle squadre e decide di metter su una webzine, impiegando *soltanto* due anni per avviarla. Nel frattempo, si autocondanna a fare NSO in ogni evento di roller derby a cui partecipi. Il suo sogno è vedere una partita dalla tribuna anzichè dal penalty box.

Commenti chiusi.

Scroll To Top
Descargar musica